Sacile, Santina Tosoni in gravi condizioni dopo scippo della borsetta

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 Agosto 2014 16:53 | Ultimo aggiornamento: 31 Agosto 2014 16:54
Sacile, Santina Tosoni in gravi condizioni dopo scippo della borsetta

Foto di repertorio (Lapresse)

SACILE (PORDENONE) – Santina Tosoni, di 74 anni, di Sacile, vicino Pordenone, è ricoverata in gravissime condizioni in seguito alle ferite riportate nel corso di una rapina in cui le è stata sottratta la borsetta.

Il presunto rapinatore, un giovane di 25, del posto e italiano, è stato arrestato dai carabinieri e si attendono da lui chiarimenti sulla dinamica dei fatti.

Inizialmente, infatti, si pensava a un incidente domestico. La donna è stata trovata agonizzante in casa, in viale Zancanaro, si riteneva fosse caduta.

Spiega il Gazzettino:

Sull’infortunio erano iniziati gli accertamenti dei carabinieri di Sacile, che inizialmente avevano escluso responsabilità di terzi e ricondotto l’episodio a un incidente. Il mancato reperimento della borsetta aveva poi sollevato dubbi sulla prima ricostruzione dell’evento.