Saldi estivi anticipati in Lombardia: iniziano il 25 luglio

di redazione Blitz
Pubblicato il 22 Luglio 2020 18:50 | Ultimo aggiornamento: 22 Luglio 2020 18:52
Saldi anticipati in Lombardia: iniziano il 25 luglio

Saldi anticipati in Lombardia: iniziano il 25 luglio (Foto Ansa)

Saldi estivi anticipati in Lombardia. Inizieranno il 25 luglio, anziché il primo agosto come previsto.

La decisione di anticipare i saldi estivi in Lombardia arriva dalla giunta regionale, con una delibera approvata su proposta dell’assessore allo Sviluppo economico, Alessandro Mattinzoli.

“Una decisione – ha commentato in una nota il governatore, Attilio Fontana – che va nella direzione di dare un nuovo impulso alle attività commerciali che tanto hanno sofferto durante il lockdown. Allo stesso tempo, offriamo un’opportunità di risparmio per i cittadini che decidono di fare acquisti”.

Il via libera ad anticipare i saldi estivi dalla Conferenza delle Regioni

La nuova data è arrivata dopo il via libera della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, lo scorso 7 maggio. In quella data la Conferenza ha rimesso alla valutazione delle singole Regioni l’eventuale anticipo rispetto alla data dell’1 agosto. Un anticipo legato alla situazione economica connessa al Covid-19.

“Il percorso che ha portato alla decisione di anticipare i saldi – ha spiegato l’assessore Mattinzoli – nasce da sollecitazioni scaturite da un confronto serrato con le categorie”.

“La strada del dialogo è sempre stata e continuerà a essere alla base del rapporto tra la nostra Giunta e le associazioni di settore”, ha chiarito l’assessore della regione più colpita dall’epidemia di coronavirus. (Fonti: Ansa, Agi)