Saldi prima di Natale, proposta del Codacons: “Riduzioni del 20% il 18 dicembre”

Pubblicato il 26 Novembre 2010 16:16 | Ultimo aggiornamento: 26 Novembre 2010 21:42

Dopo le previsioni di ieri del Codacons sul calo dei consumi durante il prossimo Natale, con una spesa procapite che non supererà i 200 euro, l’associazione chiede di istituire un intero giorno di sconti prima delle festività, così come avviene negli Usa.

”L’ottimismo dei commercianti che prevedono acquisiti in salita durante le festività, è del tutto ingiustificato – spiega il presidente dell’associazione, Carlo Rienzi -. La nostra proposta per combattere la crisi e far riprendere i consumi nel periodo delle feste (la spesa procapite per il Codacons non supererà i 200 euro tra regali, alimentari e addobbi per la casa) è quella di indire un ‘Black Saturday’ così come avviene negli Stati Uniti. Chiediamo cioè che il sabato prima di Natale, in questo caso sabato 18 dicembre, venga indetta una giornata di sconti e vendite promozionali, con negozi aperti più delle 13 ore giornaliere attualmente consentite. La possibilità di acquistare per un giorno a prezzi scontati almeno del 20%, così come avviene durante i saldi, ”da un lato permetterebbe ai consumatori di fare acquisti di Natale senza tagli e rinunce – spiega Rienzi – dall’altro aiuterebbe i negozi in difficoltà e sarebbe di impulso per l’intera economia nazionale”.