Salemi, cadavere carbonizzato è di Francesco Ciaravolo? Sposo scomparso il giorno delle nozze

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 gennaio 2019 15:35 | Ultimo aggiornamento: 6 gennaio 2019 15:54
Salemi, Francesco Ciaravolo è il cadavere carbonizzato in auto?

Salemi, cadavere carbonizzato in auto è di Francesco Ciaravolo? Autopsia ed esame del Dna

TRAPANI – Il corpo carbonizzato nella vettura di Francesco Ciaravolo, lo sposo di 48 anni che non si è presentato all’altare il giorno delle nozze, potrebbe essere lui. La mattina del 6 gennaio presso l’Istituto di medicina legale di Palermo si è svolta l’autopsia sul cadavere rinvenuto nella zona di Piano dei Rizzi a Salemi, in provincia di Trapani, il 5 gennaio. Ciaravolo avrebbe dovuto sposarsi il 28 dicembre nella chiesa di Castelvetrano, ma non si è mai presentato.

L’uomo risulta dunque scomparso da giorni e il 5 gennaio la sua auto, una Mercedes Classe C, è stata trovata completamente carbonizzata in piena campagna e con all’interno resti umani. Per poter stabilire se il corpo sia o meno quello di Ciaravolo, la Procura ha disposto l’autopsia e il prelievo di un campione di Dna per eseguire il test di identificazione. L’autopsia dovrà inoltre stabilire anche se si sia trattato di un omicidio oppure di un suicidio. I risultati dell’esame si conosceranno tra qualche giorno. Il sospetto dei militari è che si possa trattare proprio del proprietario della vettura, del quale anche i parenti non hanno saputo per il momento fornire notizie.