Salemi (Trapani), via al “piano Sgarbi”: case a un euro nel centro storico

Pubblicato il 19 Marzo 2010 14:21 | Ultimo aggiornamento: 19 Marzo 2010 14:21

Nuovo passo avanti del progetto del sindaco Vittorio Sgarbi per la vendita ad un euro per una casa nel centro storico di Salemi (Trapani).  Nella notte tra il 18 e il 19 marzo il consiglio comunale ha approvato all’unanimità il regolamento per l’assegnazione delle abitazioni, in gran parte edifici danneggiati dal sisma del 1968, che potranno adesso essere ristrutturate grazie a un piano di recupero nato da una intuizione di Sgarbi e dell’ex assessore Oliviero Toscani.

Il «Regolamento per la disciplina delle alienazioni degli immobili acquisiti al patrimonio del comune ubicate nel centro storico della città di Salemi» è stato redatto, su richiesta di Sgarbi, con la collaborazione di un apposito gruppo di lavoro della Provincia di Trapani.

«Salemi può finalmente ricominciare l’impresa della ricostruzione del suo centro storico – ha detto Sgarbi – con l’insediamento di un ufficio che amministri, in base al nuovo regolamento, l’assegnazione delle 1.000 case acquisite al patrimonio del comune ai circa 10 mila richiedenti da ogni parte del mondo. Confido che questo rapporto tra pubblico e privato – conclude – sia un modello per la rinascita di altri borghi e città storiche».