Salento. Adescava minorenni e li violentava: arrestato un uomo

Pubblicato il 18 ottobre 2011 22:16 | Ultimo aggiornamento: 18 ottobre 2011 22:16

TRICASE (LECCE), 18 OTT – Un uomo di 54 anni di Tricase e' stato arrestato dai carabinieri con le accuse di violenza sessuale, induzione alla prostituzione e pornografia minorile, atti persecutori e molestie.

Le indagini erano state avviate sei mesi fa su denuncia del padre di un ragazzo che aveva trovato nel cellulare del figlio un sms dal contenuto inequivocabilmente sessuale, inoltrato dal telefonino dell'uomo, che all'epoca era presidente di una societa' sportiva che avviava alla pallamano e al calcetto molti ragazzi del posto.

I militari avrebbero accertato che l'uomo avrebbe inviato numerosi sms al minore, il cui contenuto faceva esplicitamente riferimento a rapporti sessuali intercorsi con il ragazzo. Non solo, messaggi dell'identico tenore li hanno ricevuti altri tre minorenni di Tricase, due dei quali fratelli, che sarebbero stati invitati ad ulteriori incontri.

L'uomo, secondo quanto accertato dai carabinieri, avrebbe tempestato i ragazzi di telefonate ed sms dal contenuto ondivago, passando da dichiarazioni di amore a minacce di vario tipo, rendendo la vita impossibile alle vittime.