Salerno, Angelo Rinaldi e Antonio Procida morti in sparatoria a Fratte

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 Maggio 2015 18:47 | Ultimo aggiornamento: 5 Maggio 2015 18:48
Salerno, Angelo Rinaldi e Antonio Procida morti in sparatoria a Fratte

Salerno, Angelo Rinaldi e Antonio Procida morti in sparatoria a Fratte (foto di repertorio)

FRATTE – Due persone sono state uccise in una sparatoria alla periferia di Salerno, in via dei Greci a Fratte. Nessuno dei due, scrive l’Ansa è ritenuto appartenente a clan di camorra. Le vittime della sparatoria sono Angelo Rinaldi e Antonio Procida, entrambi salernitani, con vari precedenti penali. Sul luogo dell’agguato ci sono polizia e carabinieri, con il pm Vincenzo Montemurro. Parenti e amici in lacrime delle due vittime stanno affollando la zona oltre le delimitazioni poste dagli investigatori, in un clima molto teso.

Scrive la Città di Salerno: “Il duplice omicidio è avvenuto in via dei Greci, la strada che porta al Bingo, all’incrocio con traversa Magna Grecia. I due erano insieme al momento dell’agguato. Uno o più killer si sarebbero avvicinati ai due e gli avrebbero freddati con diversi colpi d’arma da fuoco”.