Salerno, denuncia il figlio: “E’ uno jihadista”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 Dicembre 2015 8:23 | Ultimo aggiornamento: 14 Dicembre 2015 10:09
Salerno, denuncia il figlio: "Fermatelo, è uno jihadista"

Un jihadista

SALERNO – Una mamma è andata dai carabinieri di Salerno a denunciare suo figlio di 23 anni. Suo figlio che, spiega la donna, sarebbe diventato un integralista islamico pronto ad abbracciare la jihad e l’Isis “Salvatelo, vi prego – avrebbe detto la donna ai carabinieri – non è più lo stesso”. A riportare il dramma di mamma Maria è il quotidiano di Salerno, La Città, secondo cui il ragazzo si sarebbe avvicinato all’Isis sul web.

Il ragazzo, un 23 enne, si è convertito da poco all’islam e ha preso contatti con i gruppi salafiti. Ancora oggi segue attentamente tutto quello che accade sui siti della propaganda jihadista.

La paura che quella radicalizzazione potesse sfociare in qualcosa di più grande ha spinto la donna a denunciare il figlio per il rischio di terrorismo. Una decisione difficile, ma necessaria di questi tempi. Le indagini sono iniziate nel massimo riserbo.

Scrive Vincenzo Rubano su La Città:

Dopo aver cercato in tutti i modi di dissuaderlo e di tornare a studiare, mamma Maria si è fatta forza e si è presentata dai carabinieri per raccontare tutto. Vinta un’iniziale resistenza, ha lanciato il drammatico appello ai militari.

«Salvate mio figlio, vi prego. Non è più lo stesso». La donna, casalinga, colpisce mentre racconta in lacrime la storia del figlio per proteggerlo. «Un ragazzo intelligente, sensibile, facilmente plagiabile». «Da quando si è avvicinato a circoli islamici- ha raccontato la donna – è sempre nervoso, nasconde certamente qualcosa». Il giovane, incensurato e originario dell’Agro nocerino-sarnese, sarebbe attratto dalla difesa dei popoli oppressi dall’Occidente e seguirebbe con attenzione le vicende mediorientali navigando anche su siti di propaganda jihadista.