Salerno, morto ragazzo durante i festeggiamenti per la Salernitana: Loris Del Campo si schianta con lo scooter

di Alberto Francavilla
Pubblicato il 11 Maggio 2021 8:23 | Ultimo aggiornamento: 11 Maggio 2021 8:23
Salerno, morto ragazzo durante i festeggiamenti per la Salernitana: Loris Del Campo si schianta con lo scooter

Salerno, morto ragazzo durante i festeggiamenti per la Salernitana: Loris Del Campo si schianta con lo scooter (Foto Serie A)

Un ragazzo di 28 anni è morto a Salerno durante i festeggiamenti per la Salernitana in serie A. Loris Del Campo si è schiantato con lo scooter sul lungomare. Pare che il suo motorino sia andato a sbattare su un’auto in sosta.

Salerno: morto Loris Del Campo durante i festeggiamenti per la Salernitana

I festeggiamenti a Salerno per la promozione della Salernitana in serie A sono stati turbati da un incidente mortale nel quale ha perso la vita un ragazzo di 28 anni. Sul posto, sul lungomare Trieste, è intervenuta la Polizia municipale che sta indagando per accertare la dinamica dell’accaduto.

Loris Dal Campo, a quanto si è appreso, era da solo alla guida di uno scooter. Saranno fondamentali anche le telecamere della zona per valutare cosa possa essere accaduto. Il 28enne era conosciuto negli ambienti della tifoseria tanto che un centinaio di supporter granata si è recato all’obitorio dell’ospedale dove si trova la salma.

Festeggiamenti Salernitana: assembramenti in città e poche mascherine

In migliaia, già dopo il gol del 2-0, si sono riversati tra le strade di Salerno per festeggiare la promozione in serie A della Salernitana. Caroselli di auto e motorini hanno sfilato per ore per la città, dai quartieri della zona orientale al centro. Tanti tifosi si sono radunati anche in piazza Casalbore, dinanzi al vecchio stadio Vestuti con bandiere e fumogeni.

Durante i festeggiamenti non sono mancati assembramenti e, in preda alla euforia anche l’uso della mascherina non è stato sempre rispettato. In tilt ormai da ore la circolazione stradale con le forze dell’ordine che hanno provato a disporre percorsi alternativi per provare a decongestionare il traffico. I festeggiamenti sono proseguiti fino a tarda ora, anche se la Salernitana non era ancora rientrata in città. La società, infatti, raggiungerà il Santuario di Santa Rita da Cascia e rientrerà a Salerno nel corso della giornata di domani.