Cronaca Italia

Salerno, si opera al naso ma quando si sveglia dall’anestesia parla inglese. Solo tre ore dopo…

Salerno, si opera al naso ma quando si sveglia dall’anestesia parla inglese. Solo tre ore dopo...

Salerno, si opera al naso ma quando si sveglia dall’anestesia parla inglese. Solo tre ore dopo…

SALERNO – Doveva essere un intervento al naso che non doveva comportare rischi per la paziente. E che però ha avuto delle conseguenze assurde, rendendo la storia di questa donna unica al mondo. Lei, infatti, si è risvegliata dall’anestesia in perfette condizioni di salute, ma a quel punto si è trovata a fare i conti con un fatto singolare.

Nata a Battipaglia e residente a Campagna, scrive il Mattino, la ragazza di 27 anni rispondeva alle domande dei medici solo ed esclusivamente in lingua straniera. Quando le hanno chiesto il più classico dei “Come si sente?” ecco infatti che lei li ha guardati e ha ribattuto in inglese. Cartella clinica alla mano, la paziente risultava italiana. I medici che avevano parlato con lei, prima dell’intervento, hanno confermato che la donna non era straniera e che parlava la nostra lingua perfettamente.

Così in sala operatoria è iniziato a serpeggiare il terrore di un errore medico, con tutte le ipotesi al vaglio: dal danno neurologico, all’anestesia sbagliata passando per un farmaco che poteva essere stato somministrato in dose esagerata. Le ipotesi hanno iniziato a susseguirsi ma senza una vera e propria soluzione.

I sanitari hanno chiesto l’intervento di un neurologo. Lo specialista ha ipotizzato una diagnosi, senza rassicurare i colleghi. Il cambio linguistico della paziente è rimasto un mistero per i medici, fino a quando, dopo ben tre ore, la donna ha cambiato lingua, riprendendo a parlare in italiano, in maniera naturale.

 

 

To Top