Saliceto di Cadeo, straniero furioso nel ristorante: lancia sedie contro clienti e lo distrugge

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 dicembre 2017 14:33 | Ultimo aggiornamento: 4 dicembre 2017 14:33
saliceto-cadeo

Saliceto di Cadeo, straniero furioso nel ristorante: lancia sedie contro clienti e lo distrugge

PIACENZA – Uno straniero ha scatenato il panico in un ristorante di Saliceto di Cadeo, in provincia di Piacenza, la sera di domenica 3 febbraio. L’uomo, originario dell’est, dopo aver cenato nel locale e pagato il conto è andato su tutte le furie, ha iniziato a entrare e uscire dal ristorante e alla fine ha lanciato una sedia contro una cliente e ha distrutto l’interno. All’arrivo dei carabinieri, li ha aggrediti ed è stato arrestato.

L’episodio è avvenuto nella pizzeria Mezzanotte e a raccontare la disavventura è il titolare Massimo Maloberti al sito Libertà. Intorno alle 21.15 di domenica l’uomo dopo aver pagato il conto è apparso inquieto, entrando e uscendo più volte dal locale e spaventando gli altri clienti, ce sono andati via, tranne una donna che è rimasta:

“Lo sconosciuto è rientrato nella pizzeria, se l’è presa con la signora che stava parlando con la cameriera e le ha scagliato addosso una sedia. “Ad un certo punto è diventato una furia – spiega Maloberti – ha iniziato a urlare “ti ammazzo, vi ammazzo tutti” e non riuscivamo a fermarlo, mio fratello ha provato ma anche a lui è stata lanciata una sedia, così ci siamo tutti barricati all’interno della cucina e, in attesa dell’arrivo dei carabinieri, quell’uomo ha devastato il locale”. All’arrivo dei militari si è scagliato anche contro di loro. Lo straniero è stato arrestato, la donna che era seduta al tavolo è stata medicata al pronto soccorso. “Ora non ci sentiamo tranquilli” ha concluso il titolare”.