Cronaca Italia

Salsicce fresche ritirate dal mercato: contaminazione da salmonella

salsicce-fresche

Salsicce fresce ritirate dal mercato: contaminazione da salmonella

ROMA – Salsicce fresche ritirate dal mercato: contaminazione da salmonella. Si tratta delle salsicce fresche in filze prodotte da un’azienda di Foligno, la Bevanati Claudio e Figli, e il ministero della Salute ha ordinato il ritiro del prodotto dal mercato. Chiunque le avesse acquistate è invitato a non consumarle e a riportarle al punto vendita.

Il sito del Fatto Alimentare scrive che il prodotto oggetto del richiamo sarebbe contaminato dal batterio della Salmonella spp e che si tratta di carne che viene vendura sfusa al dettaglio, ma sono riconoscibili dal numero di lotto 0510PP e hanno scadenza tra il 07/10/2017 e il 15/10/2017:

“L’azienda precisa che “il prodotto, anche se da consumarsi previa accurata cottura come indicato in etichetta, deve essere riconsegnato al punto vendita per motivi di sicurezza alimentare” e non deve essere consumato assolutamente”.

To Top