Saluzzo, si barrica in casa armato: “Faccio saltare il palazzo”. Poi si arrende

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Gennaio 2015 15:08 | Ultimo aggiornamento: 9 Gennaio 2015 15:08
Saluzzo, si barrica in casa armato: "Faccio saltare il palazzo". Poi si arrende

Saluzzo, si barrica in casa armato: “Faccio saltare il palazzo”. Poi si arrende

SALUZZO – Si era asserragliato in casa, armato di pistola, minacciando di far esplodere tutto il palazzo. E’ accaduto a Manta, comune alle porte di Saluzzo, in provincia di Cuneo. L’uomo, un pregiudicato di origini albanesi, alla fine si è arresto ai carabinieri ed è stato portato in caserma.

Una pattuglia dei carabinieri lo aveva sorpreso mentre correva in strada con una pistola in mano. A quel punto l’uomo si è rifugiato in casa e dal balcone ha gridato di avere abbastanza esplosivo per far saltare in aria il palazzo. Per sicurezza i militari hanno fatto staccare luce e gas in tutta la zona. Il palazzo dove si trovava l’uomo e quello adiacente sono stati sgomberati. Mentre un carabiniere è riuscito a stabilire un contatto e ha avviato una trattativa con l’uomo per convincerlo ad arrendersi.

Alla fine si è consegnato ai militari ed è stato accompagnato in caserma per i dovuti accertamenti. Nel suo alloggio, i carabinieri hanno sequestrato una pistola semiautomatica.