“Salvatore Drammis uccide il vicino Giovanni Scarfone”: accusa sul vicino

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 Maggio 2014 14:08 | Ultimo aggiornamento: 26 Maggio 2014 14:10
"Salvatore Drammis litiga uccide il vicino Giovanni Scarfone": accusa su vicino

“Salvatore Drammis litiga uccide il vicino Giovanni Scarfone”: accusa su vicino

SAN MAURO MARCHESATO (CROTONE) – Un giovane di 28 anni, Salvatore Drammis, è accusato di aver ucciso a coltellate un vicino di casa, Giovanni Scarfone, di 44 anni. E’ stato arrestato poco dopo l’omicidio dai carabinieri. Il fatto è accaduto a San Mauro Marchesato, in provincia di Crotone.

L’omicidio, riferisce la Gazzetta del Sud, è avvenuto al culmine di una lite provocato da problemi di vicinato, poco dopo la mezzanotte di domenica 27 maggio, in un pianerottolo della palazzina delle case popolari dove abitavano omicida e vittima.

Durante il litigio Drammis ha colpito la vittima più volte con un coltello da cucina con lama lunga 25 centimetri.

I rapporti di vicinato tra i due si erano deteriorati da tempo. I carabinieri sono intervenuti dopo che un altro vicino li aveva chiamati. Drammis è stato arrestato mentre era cercava di disfarsi del coltello utilizzato per compiere l’omicidio.