Salvatore Ferlito ha la leucemia. Lavorò al Muos di Niscemi per 3 anni

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 luglio 2013 10:11 | Ultimo aggiornamento: 23 luglio 2013 10:12
Salvatore Ferlito ha la leucemia. Lavorò al Muos di Niscemi per 3 anni

Salvatore Ferlito (foto da video TgCom)

NISCEMI (CALTANISSETTA) – Salvatore Ferlito ha 36 anni e dal 2004 ha scoperto di avere la leucemia. Salvatore era un militare in servizio dentro il Muos di Niscemi (Caltanissetta), quello che secondo il Ministero della Salute non provoca danni alla salute. Non è detto che le due cose siano correlate: di certo c’è che Salvatore ha scoperto la sua malattia dopo essere rimasto per 3 anni dentro l’impianto militare.

Ferlito ha raccontato la sua vicenda in un’intervista al Tgcom. L’intervista si può vedere a questo link

Il Tgcom dice che

5 x 1000

Durante l’Intervista, il 36enne ha affrontato passo dopo passo la sua storia. Dalla chiamata alle “armi” alle stranezze che avvenivano all’interno delle Nrtf (i capogiri continui, la sete e la disidratazione, nonostante fosse novembre, gli animali deformati all’interno della recinzione e soprattutto l’assenza dei militari americani a cielo aperto; a differenza dei commilitoni italiani, loro sono rinchiusi all’interno dei bunker presenti nell’area).

Ma anche la scoperta della leucemia e di altri militari, che come lui, hanno contratto malattie emoplastiche dopo l’esposizione prolungata ad altri radar. In famiglia non hanno mai avuto casi di leucemia, ci spiega, e ora, che non può più realizzare il suo sogno, ribadisce: “Tornerei di nuovo nell’esercito, nonostante tutto”. “La sua testimonianza – infine ci dice – non è per protesta”. “Piuttosto – come si confà a un vero spirito militaresco – per salvaguardare”.