Salvatore Lamanna, ricercato, fugge sui tetti a Casandrino (Napoli): arrestato

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 Maggio 2014 21:09 | Ultimo aggiornamento: 21 Maggio 2014 21:24
Salvatore Lamanna, ricercato, fugge sui tetti a Casandrino (Napoli): arrestato

Salvatore Lamanna, ricercato, fugge sui tetti a Casandrino (Napoli): arrestato

NAPOLI – Ricercato dallo scorso aprile per rapina aggravata, porto abusivo di armi, tentato omicidio e ricettazione, quando ha visto gli agenti che lo stavano venendo a prendere Salvatore Lamanna, 53 anni, ha tentato la fuga saltando sui tetti di Casandrino (Napoli). Tutto inutile: alla fine è stato raggiunto e arrestato.  

Lamanna era ricercato per reati commessi a Pontedera (Pisa) nel giugno del 2012. Secondo la ricostruzione degli investigatori, l’uomo avrebbe fatto parte di un commando, composto da 6-7 persone, che assaltò un portavalori che trasportava 80mila euro.

I rapinatori, dopo aver aggredito un vigilantes e sottratto la pistola d’ordinanza, non esitarono a far fuoco per coprirsi la fuga, ferendo gravemente un automobilista. Diedero anche fuoco ad una delle auto usate da loro, in pieno centro città.

Lo scorso dicembre sono stati bloccati tutti i partecipanti al colpo ad eccezione di Lamanna arrestato però a febbraio. Ma a marzo è stato rimesso in libertà per un vizio di forma. Ad aprile è stata emessa una nuova ordinanza.