Salvatore Maniscalco fermato: “Ha ucciso e bruciato moglie Concetta Conigliaro”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Giugno 2014 13:07 | Ultimo aggiornamento: 9 Giugno 2014 13:10
Salvatore Maniscalco fermato: "Ha ucciso e bruciato moglie Concetta Conigliaro"

Salvatore Maniscalco fermato: “Ha ucciso e bruciato moglie Concetta Conigliaro”

SAN GIUSEPPE JATO (PALERMO) – Salvatore Maniscalco, 39 anni, è stato arrestato per aver ucciso e poi bruciato la giovane moglie, Concetta Conigliaro, 27 anni, madre dei suoi due figli. La donna era sparita da San Giuseppe Jato (Palermo) lo scorso 9 aprile.

In un primo tempo l’uomo aveva detto ai carabinieri che si era trattato di un “allontanamento volontario”, con il dubbio che potesse essersi suicidata. 

Pochi giorni dopo qualcuno aveva lasciato, vicino a casa della donna, il giubbotto rosso che aveva indosso il giorno in cui era scomparsa. Nelle tasche della giacchetta erano stati trovati dei frammenti di ossa bruciate. 

Il caso di Concetta era andato anche a Chi l’ha visto, il programma di Federica Sciarelli su Rai3. Lì Maniscalco aveva ammesso che con la moglie i rapporti non andavano bene. Lei lo aveva lasciato per una relazione durata poco. Poi era tornata a convivere con il marito, ma le cose non andavano bene.

L’uomo ha sempre negato ogni responsabilità, ma le sue contraddizioni nei racconti hanno insospettito i carabinieri, che alla fine lo hanno fermato.