Samanta Fava murata in casa. Chi l’ha visto? annuncia ritrovamento cadavere

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 Giugno 2013 11:18 | Ultimo aggiornamento: 20 Giugno 2013 13:17
Samanta Fava murata in casa. Chi l'ha visto? annuncia ritrovamento cadavere

Samanta Fava murata in casa. Chi l’ha visto? annuncia ritrovamento cadavere

SORA (FROSINONE) – Samanta Fava trovata murata in casa. La notizia è stata data durante l’ultima puntata di Chi l’ha visto? La donna di 35 anni era scomparsa circa un anno e mezzo fa. Il cadavere è stato ritrovato a Fontechiari, piccolo comune vicino a Sora, in provincia di Frosinone.

Il cadavere era in una casa al civico n.3 di via Scesa, in uso di un amico della donna, unico indagato con l’ipotesi di omicidio volontario e occultamento di cadavere.

Da mesi la procura di Cassino stava indagando sulla scomparsa della donna di Sora, separata e con un figlio affidato al suo ex. Era stato proprio l’ex marito a denunciare la scomparsa di Samanta.

Un amico di Samanta un manovale di 36 anni, residente a Sora, aveva riferito di aver gettato il corpo nel fiume dopo che la donna si era sentita male durante una serata passata insieme. Gli inquirenti avevano così concentrato le ricerche lungo il fiume Liri: prima nel tratto in localita’ Valfrancesca, a Sora, poi a Isola Liri.

Ma il lungo lavoro dei sommozzatori dei vigili del fuoco, anche con l’utilizzo di un georadar, non aveva dato i risultati sperati. Sono stati i cani a portare gli agenti della polizia di Frosinone nella nicchia in uno scantinato dove è stato trovato il cadavere. L’amico di Samanta è stato fermato mentre era in Sardegna.