Samanta Fava riconosciuta da tatuaggi: arrestato proprietario casa con cadavere

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 Giugno 2013 13:22 | Ultimo aggiornamento: 20 Giugno 2013 13:22
Samanta Fava riconosciuta da tatuaggi: arrestato proprietario casa con cadavere

Samanta Fava riconosciuta da tatuaggi: arrestato proprietario casa con cadavere

FONTECHIARI – Omicidio Samanta Fava, arrestato l’amico che viveva nella casa dove è stato trovato il cadavere murato. E’ stato l’ex convivente di Samanta a riconoscere il cadavere della donna grazie ad alcuni tatuaggi che aveva sul corpo.”Non c’e’ alcun dubbio- ha detto il questore di Frosinone,Giuseppe De Matteis-, il corpo è di Samanta Fava. Ora – ha proseguito- e’ fondamentale l’autopsia per stabilire le cause del decesso”.

Il corpo era irriconoscibile e sono servite ore prima di riuscire a stabilire l’identita’ della donna. Nelle ultime settimane le ricerche si erano concentrate sul fiume Liri, prima nella zona di Valfrancesca a Sora, poi a Isola Liri. Ma nulla era emerso dalle lunghe ricerche dei sommozzatori dei vigili del fuoco. Ieri gli inquirenti della procura di Cassino e gli uomini della polizia hanno risolto il caso trovando dopo oltre un anno il corpo di Samanta Fava.

L’amico della donna e’ stato fermato in Sardegna e ora e’ accusato di omicidio volontario e occultamento di cadavere.