Samara Challenge a Lesina: traveste la figlia e rischia di farla picchiare. Mamma denunciata

di redazione Blitz
Pubblicato il 5 Settembre 2019 15:50 | Ultimo aggiornamento: 5 Settembre 2019 15:54
Samara Challenge

(Foto Ansa)

LESINA (FOGGIA)  – E’ una Samara Challenge che ha rischiato di finire male per una bimba di Lesina, in Puglia, quella dello scorso fine settimana.

La sfida lanciata dal web che prevede di aggirarsi vestiti come la protagonista del film horror The Ring e girare così terrorizzando i passanti ha come ultime protagoniste due amiche trentenni. Una delle due ha infatti travestito, con la complicità dell’amica, la figlia minorenne da Samara e l’ha fatta aggirare per le strade di Lesina, in provincia di Foggia, seminando il panico tra i cittadini, alcuni dei quali hanno dato la caccia alla bambina armati con bastoni e spranghe di ferro.

Per questo la mamma, che ha 32 anni, e la sua amica di 35 anni, sono state denunciate per procurato allarme dai carabinieri.

Secondo quanto ricostruito dai militari, nella tarda serata di domenica primo settembre la piccola travestita da Samara era stata avvistata in paese da gruppi di persone, in particolare ragazzini, che si erano organizzate per individuarla dopo l’annuncio della sua apparizione diffuso sui social, secondo quanto previsto dalle modalità della cosiddetta Samara challenge.

I carabinieri, attraverso i racconti di alcuni testimoni e con l’ausilio delle immagini delle telecamere di sicurezza posizionate in paese, sono riusciti a individuare e denunciare le due donne.

Fonte: Ansa