San Benedetto del Tronto: rissa in ospedale, infermieri presi a botte con le flebo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 Ottobre 2019 10:29 | Ultimo aggiornamento: 13 Ottobre 2019 10:29
San Benedetto del Tronto: rissa in ospedale, infermieri presi a botte con le flebo

San Benedetto del Tronto: rissa in ospedale, infermieri presi a botte con le flebo

ASCOLI PICENO – Una mancata precedenza in strada scatena una furibonda rissa che ha il suo apice in un corridoio del pronto soccorso dell’ospedale di San Benedetto del Tronto. Una rissa che ha coinvolto involontariamente anche cinque infermieri che hanno cercato di placare gli animi ma che sono stati picchiati dalle sei persone che se le stavano dando fra di loro. Hanno usato anche le aste delle flebo per darsela di santa ragione.

Tutto ha avuto origine quando due famiglie a bordo di auto hanno cominciato a discutere per una precedenza in viale De Gasperi. Dalle parole si è passati immediatamente ai fatti e alcuni di loro si sono presi a botte in mezzo alla strada. Ma nel corridoio del pronto soccorso le due famiglie sono venute nuovamente a contatto ed è scoppiato il finimondo.

Sono intervenuti sia gli uomini della FIfa Security con le guardie giurate in servizio, sia i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di San Benedetto. (Fonte Corriere Adriatico).