San Giorgio Piacentino, carabiniere in convalescenza blocca un ubriaco alla guida

di redazione Blitz
Pubblicato il 27 febbraio 2019 12:46 | Ultimo aggiornamento: 27 febbraio 2019 12:47
San Giorgio Piacentino, carabiniere in convalescenza blocca un ubriaco alla guida

San Giorgio Piacentino, carabiniere in convalescenza blocca un ubriaco alla guida

PIACENZA  – Era fuori servizio, in convalescenza dopo un incidente, ma quando ha visto quell’auto procedere a folle velocità e sbandando l’ha fermata prima che potesse fare una strage. E’ accaduto a San Giorgio Piacentino (Piacenza). Protagonista un brigadiere dei carabinieri, che pochi giorni prima era rimasto ferito in servizio durante un inseguimento. 

L’altro pomeriggio il militare, che dopo l’episodio è in convalescenza con un braccio fasciato, mentre era davanti ad una scuola elementare con la sua famiglia ha notato arrivare un’auto a forte velocità e che procedeva sbandando vistosamente, creando apprensione fra i passanti.

Il brigadiere è riuscito a bloccare da solo la vettura e a immobilizzare il conducente, un piacentino di 65 anni che è poi risultato avere un tasso alcolico nel sangue pari a tre grammi per litro, ovvero cinque volte oltre il limite massimo di 0,50 consentito.

Il conducente dell’auto è stato quindi denunciato non solo per guida in stato di ebbrezza, ma anche per aver minacciato di morte i carabinieri subito chiamati in rinforzo al collega. L’auto è stata sequestrata. 

Fonte: Ansa