San Lazzaro di Savena, auto contro cinghiale: morta guardia giurata

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 Maggio 2020 12:59 | Ultimo aggiornamento: 8 Maggio 2020 12:59
Cinghiale, Ansa

San Lazzaro di Savena, auto contro cinghiale: morta guardia giurata (foto d’archivio Ansa)

ROMA – Con la sua auto si schianta contro un cinghiale e muore.

Aniello Carotenuto: questo il nome del 44enne morto a seguito dell’impatto.

Il 44enne, residente a Bologna, era una guardia giurata.

L’incidente è avvenuto ieri sera, quindi giovedì 7 maggio, intorno alle 22. Incidente avvenuto nel territorio di San Lazzaro di Savena, siamo in provincia di Bologna, lungo la complanare nella frazione di Colunga.

La dinamica dell’incidente.

Secondo una prima ricostruzione sembra che l’auto dell’istituto di vigilanza sulla quale viaggiava ha investito un cinghiale che ha attraversato all’improvviso la carreggiata, in località Colunga. È intervenuto il 118 ma per l’uomo non c’è stato nulla da fare.

Racconta Today:

Un impatto inevitabile – si legge su Today – che è costato la vita all’uomo: il 44enne, guardia giurata, avrebbe perso subito il controllo della vettura e sarebbe morto sul colpo. A lanciare l’allarme sono stati alcuni passanti. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, i vigili del fuoco e i sanitari del 118. Morto anche il grosso ungulato.

E ancora: “Nei giorni scorsi – scrive ancora Today – in via Idice un altro incidente simile: anche in questo caso, un automobilista 21enne si era scontrato con un cinghiale, fortunatamente era rimasto illeso”.  (Fonti: Ansa, Today, Il Resto del Carlino).