San Lorenzello. Tifosi Juve chiedono piazza per festeggiare lo scudetto, il Comune “Sì, al depuratore…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 maggio 2018 14:51 | Ultimo aggiornamento: 17 maggio 2018 14:51
Comune San Lorenzello

La risposta del comune in carta bollata

ROMA – Avevano chiesto una piazza, uno spazio adeguato a un “incontro ricreativo – evento” per festeggiare l’ultimo scudetto i tifosi della Juventus di San Lorenzello, in provincia di Benevento. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,Ladyblitz – Apps on Google Play] Dal Comune è giunta la risposta ufficiale in carta bollata: “I colori bianconero – hanno messo nero su bianco – non sono adeguati alla bellezza del nostro centro storico. Pertanto, si mette a disposizione l’area adiacente il depuratore comunale con la clausola di fare molta attenzione a non mischiare il liquame buono con quello cattivo. Auguriamo buon divertimento”.

Gentili, non c’è che dire. Peccato che la palese mancanza di rispetto non sia passata inosservata sulla rete. Al punto da costringere l’amministrazione a fare marcia indietro ed invocare la scusante della innocente goliardata. A posteriori. Il sindaco Antimo Lavorgna è stato costretto alla rettifica: “Ho inteso dare una risposta goliardica anche per stemperare il clima tra juventini e napoletani. Null’altro… Però confesso di aver ricevuto telefonate sull’argomento anche da persone note”.

Ah ecco, la verità fa capolino: vincere e festeggiare con i colori bianconeri in Campania è oltraggioso, ma se qualche pezzo grosso chiama al telefono l’ignominia per miracolo cade. I comuni mortali juventini di San Lorenzello hanno scoperto di essere cittadini di serie B. Altro che scudetto.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other