San Marco in Lamis, morto 75enne positivo al coronavirus. Chiuse le scuole a Foggia

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 Marzo 2020 10:33 | Ultimo aggiornamento: 4 Marzo 2020 10:33
Scuola, Ansa

San Marco in Lamis, morto 75enne positivo al coronavirus. Chiuse le scuole a Foggia (foto d’archivio Ans)

ROMA – Il sindaco di San Marco in Lamis, Michele Merla, in seguito alla morte ieri di un uomo di 75 anni risultato positivo al coronavirus, ha disposto per oggi la chiusura di tutte le scuole e rimandato il mercato settimanale a data da destinarsi. “Una decisione che ho preso in accordo con il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano e il prefetto di Foggia Raffaele Grassi”, ha precisato annunciando anche che nelle prossime saranno compiute tutte le operazioni di sanificazione delle scuole.

Mastella: “Chiudere per un mese tutte le scuole”

“Ho chiesto al presidente dei Sindaci Italiani, Decaro, di proporre al Governo di chiudere per un mese tutte le scuole e il rinvio delle elezioni a fine giugno”. E’ la proposta che il sindaco di Benevento, Clemente Mastella, per fronteggiare l’emergenza coronavirus “che oramai interessa l’intero Paese”.

“La materia del coronavirus è prerogativa del governo. E’ giusto così. E’ altrettanto giusto che la prevenzione si sposti anche nei luoghi del sud dove la violenza del virus è ancora agli esordi – spiega – Altrimenti che prevenzione è. Ma se si eviteranno, per un mese, convegni, congressi, manifestazioni sportive, affollamenti con distanza di un metro per i partecipanti, come si fa a non chiudere le scuole? Sono il concentrato di bambini, ragazzi, adulti, anziani. Se le scuole dovessero chiudere si può utilizzare il mese di giugno per recuperare l’anno di didattica e far slittare le elezioni amministrative e regionali in calendario per fine maggio”.

Fonte: Ansa.