San Martino di Chieti: la vogliono sfrattare, spara al figlio del proprietario

Pubblicato il 11 luglio 2012 12:00 | Ultimo aggiornamento: 11 luglio 2012 12:02

CHIETI – Non voleva essere sfrattata e quando si è trovata di fronte un ufficiale giudiziario insieme al figlio del proprietario una donna di 72 anni di San Martino di Chieti ha preso una pistola e ha sparato. Un estremo gesto di disperazione che è costato a lei un arresto con l’accusa di tentato omicidio e al figlio del proprietario un ricovero in prognosi riservata.

La pallottola esplosa infatti ha fluttuato in aria fino a raggiungere una spalla il figlio del proprietario dell’abitazione, ora ricoverato all’ospedale di Chieti in prognosi riservata.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other