San Matteo della Decima, marito picchia moglie e figlie: “La casa è sporca”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 Marzo 2020 15:05 | Ultimo aggiornamento: 3 Marzo 2020 15:05
Marito picchia moglie e figlie: la casa è troppo sporca. arrestato

Marito picchia moglie e figlie: la casa è troppo sporca. arrestato (Foto archivio ANSA)

BOLOGNA – Ha picchiato la moglie e la figlia di 16 anni accusandole di non aver pulito la casa a dovere. Un episodio di maltrattamenti che arriva da San Matteo della Decima, in provincia di Bologna. La figlia ha dato l’allarme e i carabinieri sono intervenuti e hanno arrestato l’uomo, un operaio italiano di 49 anni, con l’accusa di maltrattamenti in famiglia.

L’uomo si sta separando dalla moglie di un anno più giovane, con la quale condivide ancora l’appartamento, e nel pomeriggio di domenica 1° marzo l’ha aggredita lamentandosi delle pulizie fatte male. Dopo avere preso a schiaffi la donna, ha colpito anche la figlia 16enne, che insieme alla sorella più piccola era intervenuta per difendere la madre. ‘Buttatevi sotto un treno’ avrebbe gridato alle due figlie.

E’ stata proprio la 16enne a chiamare i carabinieri: sia la ragazza che la madre si sono dovute far medicare in ospedale lesioni guaribili in cinque giorni. Dopo l’arresto, il 49enne è stato condannato a un anno e sei mesi, pena convertita in un allontanamento obbligatorio dalla casa della famiglia, con divieto di avvicinarsi alle vittime. (Fonte ANSA)