San Raffaele, i conti non tornano: pm insistono per il fallimento

Pubblicato il 27 ottobre 2011 12:41 | Ultimo aggiornamento: 27 ottobre 2011 13:03

MILANO, 27 OTT – La Procura di Milano, rispondendo oggi davanti ai giudici fallimentari ad alcuni chiarimenti contabili presentati dal San Raffaele, ha ribadito la richiesta di fallimento per il gruppo ospedaliero, sostenendo in sostanza che le cifre presentate dalla fondazione nella proposta di concordato e quelle indicate dagli attestatori non coincidono e dunque i conti non tornano. I giudici fallimentari sono in camera di consiglio e la decisione e' attesa per le prossime ore o, molto probabilmente, per domani.