San Raffaele, buco da 21mln nel 2012: “Ridurre l’organico per tagliare i costi”

Pubblicato il 31 luglio 2012 0:02 | Ultimo aggiornamento: 31 luglio 2012 0:26
San Raffaele

(LaPresse)

MILANO – Il San Raffaele ha perso 21 milioni di euro nei primi 5 mesi del 2012. Una situazione “insostenibile” per l’ospedale, secondo il consiglio di amministrazione, che avrebbe annunciato una riduzione dell’organico per abbassare i costi, Il cda avrebbe contattato le organizzazioni sindacali per discutere della situazione economica dell’ospedale, che “necessita tempestivi interventi per mettere in sicurezza l’azienda”. Il taglio dei costi, rassicura comunque il cda del San Raffaele, “non impatterà sugli standard assistenziali e sulla qualità delle prestazioni ai pazienti”.

Il risultato, si legge in una nota, è “in linea con il risultato negativo dello stesso periodo dell’anno precedente” che ha poi condotto ad una perdita complessiva per l’anno 2011 di circa 65 milioni. ”Ciò determina una situazione insostenibile che necessita tempestivi interventi volti a mettere in sicurezza l’azienda”, precisa il cda ricordando che sono già state ”messe in opera ampie ed incisive azioni di contenimento dei costi negli acquisti di beni e servizi, con risultati positivi ma purtroppo non ancora sufficienti”.

Guardando in prospettive alla ”riduzione dei ricavi derivanti dalle note difficoltà della Finanza Pubblica del nostro Paese, che si traducono in interventi di riduzione di budget a livello nazionale e regionale, ogni azione di drastica riduzione dei costi negli acquisti risulta purtroppo insufficiente al fine del recupero dell’equilibrio economico”.

Intervenire sul costo del lavoro viene presentato come un passaggio obbligato. L’Ospedale San Raffaele ”si vede pertanto costretto ad introdurre una serie di misure di razionalizzazione rivolte anche all’area del personale, che comprendono interventi sugli accordi aziendali, sulla disciplina contrattuale e una riduzione dell’organico”.

Dell’iniziativa sono stati informati i sindacali ”al fine di dare inizio al confronto secondo la disciplina in materia. L’azienda – sottolinea la nota – è disponibile ad un confronto sereno e auspica che prevalga il senso di responsabilità e urgenza e la consapevolezza del momento di grave crisi generale ed aziendale”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other