San Severino (Macerata), ladra seduce un uomo e gli ruba il rolex… ma era falso

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 giugno 2018 19:10 | Ultimo aggiornamento: 4 giugno 2018 19:10
San Severino (Macerata), ladra seduce un uomo e gli ruba il rolex... ma era falso (foto d'archivio Ansa)

San Severino (Macerata), ladra seduce un uomo e gli ruba il rolex… ma era falso (foto d’archivio Ansa)

SAN SEVERINO (MACERATA) – Seduce un uomo [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play], lo prova a convincere ad appartarsi con lui e gli ruba il rolex (finto).  L’episodio è avvenuto a San Severino, in provincia di Macerata.

Una bella e abbronzata giovane, probabilmente straniera, come racconta il Corriere Adriatico, ha visto l’uomo da solo e gli si è avvicinata chiedendogli un’informazione su una via della città. Da lì la ragazza ha iniziato a sedurre l’uomo cercando il contatto fisico.

L’uomo alla fine si è divincolato rifiutando le avances ma ormai era troppo tardi:

 L’uomo, disorientato e messo in imbarazzo da alcune persone che stavano passeggiando non molto lontano dai due, ha tentato di rifiutare cortesemente l’“invito”. La giovane ha insistito per qualche istante, non lasciando la presa. Dopo l’ennesimo rifiuto dell’uomo a seguirla in un luogo più tranquillo, la ladra ha improvvisamente perso interesse nei confronti della sua preda, lo ha salutato e se n’è andata. Al momento di meditare sullo strano accaduto, l’uomo si è reso conto che non aveva più l’orologio al polso. Sembrava un Rolex, ma non lo era. Insomma, la perspicace adescatrice aveva rubato una…patacca.