San Severo (Foggia), avvistata una pantera. Il sindaco: “Fate attenzione”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 Gennaio 2020 19:47 | Ultimo aggiornamento: 15 Gennaio 2020 19:47
Pantera, Ansa

Una pantera (foto d’archivio Ansa)

ROMA – Avvistata una pantera a San Severo, in provincia di Foggia.

Il sindaco di San Severo, Francesco Miglio, ha invitato “tutti alla massima attenzione e cautela” dopo l’avvistamento di una pantera vicino al centro abitato.

“L’animale – sottolinea il primo cittadino del comune pugliese – è stato avvistato con estrema certezza, la sua presenza nel nostro territorio è dunque evidente, invito tutti a non avventurarsi nelle campagne specie in queste ore serali”. Il sindaco diffonde anche il numero di telefono (0882.339200) della sala operativa della Polizia Locale, per ogni utile evenienza”.

Alcuni cittadini hanno denunciato di aver notato il grosso felino nella zona di via Castelnuovo e che quest’ultima si sia poi dileguata verso i campi circostanti. 

Gli agenti intervenuti immediatamente sul posto, come riportano i giornali locali, hanno in effetti rilevato sul terreno impronte che sarebbero riconducibili a quelle di un grande felino.

“La pantera – riferiscono dal Comune – è stata notata all’interno di un opificio. Sul posto sono subito intervenuti gli uomini del commissariato di San Severo coordinati dal vicequestore Claudio Spadaro, gli agenti della Polizia Locale di San Severo coordinati dal comandante Ciro Sacco”. 

Nella zona sono arrivati anche i vigili del fuoco, la polizia locale e personale del servizio veterinario dell’Asl.

Fonte: Ansa.