Breno, ex sindaco Sandro Farisoglio morto a 39 anni: era malato da tempo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 Gennaio 2020 10:50 | Ultimo aggiornamento: 16 Gennaio 2020 10:56
Sandro Farisoglio morto: ex sindaco di Breno, aveva solo 39 anni

Sandro Farisoglio (Foto da Facebook)

ROMA – Sandro Farisoglio, ex sindaco di Breno e presidente di Bim e Comunità Montana, si è spento a 29 anni dopo una lunga malattia. Farisoglio lascia una moglie e una bimba di appena 2 mesi, oltre che un vuoto nel mondo della politica bresciana.

Farisoglio era malato da un paio di anni, ma nelle ultime settimane le sue condizioni si sono aggravate fino al decesso nella notte tra mercoledì 15 e giovedì 16 gennaio. Classe 1980, avrebbe compiuto 40 anni il prossimo giugno. L’uomo era molto conosciuto nella provincia di Brescia e nella sua Breno, di cui è stato eletto sindaco nel 2009, quando aveva meno di 30 anni.

Dopo due mandati consecutivi, ha lasciato il posto al candidato da lui sostenuto Alessandro Panteghini, ed è stato nominato assessore. Farisoglio era l’attuale presidente della Comunità Montana e del Consorzio Bim, che raggruppa 47 municipi di Valcamonica, Lago d’Iseo e Valtrompia.

L’ex sindaco era sposato con Elena e da due mesi era diventato papà della piccola Laura. Tanti sono stati i messaggi di cordoglio arrivati nelle ultime ore, tra cui quello del sindaco di Brescia Emilio Del Bono: “Siamo senza parole, solo la fede può venire in soccorso. Abbracciamo la sua famiglia, la circondiamo dell’affetto e della stima di tutti. Sarà un bravo sindaco anche in cielo, ci guarderà e ci aiuterà a voler bene alla nostra terra e ai nostri cittadini. Grazie Sandro per la tua statura culturale e morale. Sarai sempre con noi”. I funerali si terranno venerdì 17 gennaio alle 15 nel Duomo di Breno. (Fonte Today)