Sanità Puglia: Alberto Tedesco torna in libertà

Pubblicato il 27 Marzo 2013 16:56 | Ultimo aggiornamento: 27 Marzo 2013 16:58

Sanità Puglia: Alberto Tedesco torna in libertàBARI – Il giudice del Tribunale di Bari Antonio Diella ha rimesso in libertà di Alberto Tedesco, ex senatore del Pd (poi passato nel Gruppo Misto), arrestato il 15 marzo scorso, con la decadenza dell’immunità parlamentare, per reati connessi con la gestione della sanità della Regione Puglia tra il 2005 e il 2009.

La procura aveva detto no esprimendo parere negativo alla possibilità che l’esponente politico tornasse in libertà. Alberto Tedesco era finito agli arresti due settimane fa per un ordine di custodia scattato all’indomani della sua decadenza dal seggio senatoriale. Deve rispondere, tra l’altro, delle accuse di associazione a delinquere, concussione, abuso d’ufficio, corruzione e falso nell’ambito della vicenda processuale che lo vede imputato per reati connessi alla gestione della sanità in Puglia.