Scambio di malato al Careggi di Firenze: “Trasfusione lo uccide”. Asl indaga

Pubblicato il 25 luglio 2012 11:35 | Ultimo aggiornamento: 25 luglio 2012 12:08

Trasfusione sbagliata a FirenzeFIRENZE – Un uomo è morto al policlinico Careggi di Firenze. Ad ucciderlo potrebbe essere stata una trasfusione destinata ad un altro paziente. L’uomo, di circa 60 anni, era ricoverato al policlinico Careggi per un problema cardiocircolatorio, riporta Repubblica. Il quotidiano afferma che la trasfusione avrebbe aggravato le condizioni già gravi dell’uomo. La Regione Toscana e la Asl di Careggi hanno aperto un’inchiesta interna e gli ispettori del ministero della Salute sono stati inviati a Firenze.

L’uomo sarebbe morto per una violenta reazione allergica alla trasfusione di un differente gruppo sanguigno, reazione che ha provocato un serie diffusa si coaguli. Il paziente era ricoverato nel reparto di chirurgia vascolare del Careggi, nel dipartimento cardiologico diretto dal preside di medicina e chirurgia dell’Ateneo fiorentino, Gianfranco Gensini.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other