Sanremo, picchia la mamma a la tiene al guinzaglio: arrestato

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 marzo 2018 11:58 | Ultimo aggiornamento: 15 marzo 2018 11:58
Sanremo, picchia la mamma a la tiene al guinzaglio: arrestato

Sanremo, picchia la mamma a la tiene al guinzaglio: arrestato

SANREMO – Picchiava la madre e poi la teneva legata al guinzaglio. Questa la terribile scoperta della polizia in una casa di Sanremo. Il giovane di 20 anni è stato così arrestato per maltrattamenti in famiglia nei confronti della madre di 57 anni. Le indagini sono partite dalla segnalazione dei servizi sociali, a cui la donna si era rivolta per chiedere aiuto dopo le continue violenze fisiche e psicologiche subite dal figlio e le richieste di denaro.

Lorenza Rapini e Paolo Isaia sul quotidiano La Stampa scrivono che la donna ha sopportato a lungo le angherie del figlio, fino a quando si è rivolta ai servizi sociali del Comune di Sanremo:

“Non soltanto le sberle, gli strattoni, le parolacce: per mettere a segno il suo completo dominio psicologico sulla madre e completare l’annullamento della personalità della donna il ragazzo ha studiato un metodo da film dell’orrore. Sistemava, questa la ricostruzione delle forze dell’ordine, un guinzaglio al collo della donna e, dopo le botte, la portava «a spasso», come fosse un cane, tra le stanze di casa. Il padre, anche lui terrorizzato dal ragazzo, per sfuggire alle sue angherie spesso dormiva fuori, sistemandosi in un furgone sotto l’appartamento. Preferiva non vedere, allontanarsi: dava al figlio un po’ dei soldi che questo continuamente chiedeva e lasciava l’alloggio, esasperato, terrorizzato. Non aveva nemmeno la forza di difendere la moglie.

La mamma prima ha subìto, poi, fortunatamente, ha trovato la forza di dire no. Si è rivolta ai servizi sociali, per un aiuto. E ha trovato qualcuno che non soltanto l’ha ascoltata: gli assistenti hanno chiamato la polizia, cercando il modo di tirarla fuori dall’incubo. Troppo gravi i racconti della donna”.

Dopo pedinamenti, microspie e testimonianze da parte della polizia, il giovane è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia e la madre sarà seguita per un percorso di recupero dopo le violenze subite.