Sanremo, trovato morto marinaio di 33 anni: sospetta overdose

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Dicembre 2019 11:34 | Ultimo aggiornamento: 9 Dicembre 2019 11:35
Sanremo, marinaio di 33 anni trovato morto su yacht: sospetta overdose

Foto archivio ANSA

ROMA – Un marinaio di 33 anni è stato trovato morto su uno yacht ormeggiato a Portosole, approdo turistico del porto di Sanremo. L’uomo, originario di Torino, è stato trovato dopo la segnalazione del proprietario della barca, che da alcuni giorni non aveva sue notizie. Il marinaio potrebbe essere morto di overdose.

Secondo una prima ricostruzione, il giovane di 33 anni viveva da circa un anno sullo yacht che gli era stato messo a disposizione dal proprietario, un torinese di 79 anni. Il marinaio faceva lavoretti per gli altri yacht ormeggiati a Sanremo.

Quando carabinieri, vigili del fuoco e Capitaneria di porto sono saliti a bordo dell’imbarcazione hanno trovato il 33enne morto e nella cucina della barca sono state trovate tracce di cocaina. Il decesso, secondo i primi rilievi, sarebbe avvenuto per arresto cardiaco da overdose. Il magistrato di turno ha disposto l’autopsia e lo yacht è stato posto preventivamente sotto sequestro. (Fonte La Stampa)