Sant’Anastasia (Napoli), dice no al lavavetri che si infuria: gli ha fratturato il naso

di redazione Blitz
Pubblicato il 26 Agosto 2019 10:48 | Ultimo aggiornamento: 26 Agosto 2019 10:48
Sant'Anastasia (Napoli), dice no al lavavetri che si infuria: gli ha fratturato il naso

Un lavavetri intento a pulire il parabrezza di un’auto in una foto d’archivio Ansa

NAPOLI – Ha detto di no al lavavetri fermo al semaforo. Ma quello non l’ha presa per niente bene: è andato su tutte le furie e lo ha massacrato di botte. E’ successo domenica mattina a Sant’Anastasia (Napoli), dove un uomo di 67 anni è stato brutalmente aggredito dopo aver rifiutato la prestazione dell’ambulante.

Secondo quanto riportato dal quotidiano Il Mattino, il malcapitato automobilista si sarebbe poi recato autonomamente all’ospedale Loreto Mare. Quando è arrivato al Pronto Soccorso perdeva molto sangue dal naso e lamentava dolori in diverse parti del corpo. 

A seguito dei dovuti accertamenti gli è stata riscontrata una frattura del setto nasale, contusioni multiple al volto e una costola incrinata. (Fonte: Il Mattino)