Santa Giustina di Rimini. Auto pirata investe bimbo nel passeggino: è grave

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 Giugno 2013 10:02 | Ultimo aggiornamento: 21 Giugno 2013 13:44
Rimini. Auto pirata investe bimbo nel passeggino: è grave

Rimini. Auto pirata investe bimbo nel passeggino: è grave

RIMINI – Ha investito un bimbo di sei mesi che era nel passeggino ed è fuggito. Il bimbo è in gravi condizioni e a Santa Giustina di Rimini è scattata la caccia al pirata della strada. L’incidente è avvenuto la sera del 20 giugno alle 21,25 circa. La mamma stava attraversando quando una Fiat bianca è arrivata ad alta velocità ed ha travolto il passeggino, trascinandolo per alcuni metri prima di fuggire. La mattina del 21 giugno il pirata della strada si è costituito ai carabinieri.

Il passeggino con il bimbo, stando alle testimonianze, è stato preso in pieno, e risulta infatti danneggiato e senza una ruota. L’ambulanza inviata sul posto ha trasportato il piccolo all’ospedale, dove è ricoverato in prognosi riservata.

Sulla dinamica, ancora tutta da chiarire, stanno lavorando gli agenti della polizia municipale di Rimini. Si tratta del terzo pirata della strada a Rimini, in pochi giorni, da quando il 14 giugno scorso, un neopatentato di 21 anni ha travolto due turiste russe, uccidendone una poi dandosi alla fuga. Mercoledì 12 giugno invece un’auto ha investito un ciclista per poi fuggire.

Il ragazzo che ha investito il bimbo si è costituito ai carabinieri. Ha 22 anni ed è uno studente universitario originario di Santarcangelo. Il ragazzo alla guida della sua Fiat Bravo bianca, mentre proveniva da San Vito e andava verso Rimini, ha preso in pieno il passeggino. Secondo una prima ricostruzione, il ragazzo non si è fermato ad un semaforo rosso.

Nonostante lo stop, il ragazzo avrebbe deciso di passare ugualmente, non vedendo altre auto in arrivo, e non si è accorto della donna col passeggiano che aveva già iniziato ad attraversare sulle strisce. Essendosi costituito entro le 24 ore dall’incidente il ragazzo è stato solo denunciato.