Santa Maria a Vico, Michele Petrone travolto e ucciso mentre portava il cane a passeggio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 ottobre 2018 14:53 | Ultimo aggiornamento: 26 ottobre 2018 14:53
Michele Petrone morto investito a Santa Maria a Vico

Santa Maria a Vico, Michele Petrone travolto e ucciso mentre portava il cane a passeggio

CASERTA – Travolto da una vettura mentre portava il suo cane a passeggio sulla via Nazionale Appia a Santa Maria a Vico, in provincia di Caserta. Michele Petrone, avvocato di 29 anni, è morto sul colpo mentre si trovava fermo al semaforo dove è stato falciato da un’auto Audi A3 con a bordo 4 giovani. L’autista della vettura, che ha perso il controllo per la forte velocità, è stato denunciato per omicidio stradale.

Secondo una prima ricostruzione, l’auto percorreva la strada in direzione Santa Maria a Vico quando per via della forte velocità il guidatore ha perso il controllo dell’auto. Petrone è stato preso in pieno ed è morto sul colpo, mentre la vettura ha finito la sua corsa prima contro il cancello di un’abitazione, poi impattando contro alcuni tubi del gas e infine contro un muro. I tre ragazzi a bordo dell’auto sono rimasti feriti in modo grave, in particolare il giovane che si trovava seduto sui sedili posteriori della vettura. 

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco per liberare i giovani dalle lamiere, i carabinieri per eseguire i rilievi del caso, l’ambulanza e anche i tecnici dell’Enel Gas per ripristinare i tubi del metano distrutti e mettere in sicurezza la zona. Il giovane alla guida dell’auto è stato denunciato per omicidio stradale, ma sembra che fosse risultato negativo sia all’alcol test che a quello per gli stupefacenti.