Santa Marinella (Roma), esplosione in una villetta a schiera: morto carbonizzato il proprietario

di redazione Blitz
Pubblicato il 6 settembre 2018 8:24 | Ultimo aggiornamento: 6 settembre 2018 9:04
Santa Marinella (Roma), esplosione in una villetta a schiera: morto il proprietario

Santa Marinella (Roma), esplosione in una villetta a schiera: morto il proprietario

ROMA – Esplosione nella notte in una villa a Santa Marinella, sul litorale di Roma. La deflagrazione si è verificata poco dopo le 3 di notte di giovedì 6 settembre in una villetta a schiera in via dei Gladioli e ha provocato il crollo dell’intera abitazione e di parti di quelle adiacenti.

Dalle macerie della casa è stato estratto il corpo carbonizzato di una persona, il proprietario della casa, un uomo italiano di 63 anni.

A provocare l’esplosione, che ha causato seri danni al pian terreno della villetta, si ipotizza sia stata una bombola di gas. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco di Civitavecchia e di Cerveteri, un automezzo adibito al trasporto degli autoprotettori e i carabinieri della stazione di Santa Marinella. La casa è stata posta sotto sequestro dalle autorità competenti. I vigili del fuoco hanno dichiarato inagibili tre abitazioni accanto alla villetta di Santa Marinella.

5 x 1000