Cronaca Italia

Sant’Antimo, Rosa Di Domenico rapita. Chi l’ha visto?: “Era controllata dallo zio del presunto rapitore”

Sant'Antimo, Rosa Di Domenico rapita. Chi l'ha visto?: "Era controllata dallo zio del presunto rapitore"

Sant’Antimo, Rosa Di Domenico rapita. Chi l’ha visto?: “Era controllata dallo zio del presunto rapitore”

NAPOLI – Sant’Antimo, Rosa Di Domenico rapita. Chi l’ha visto?: “Era controllata dallo zio del presunto rapitore”. La trasmissione in onda su Rai 3 condotta da Federica Sciarelli sta seguendo la vicenda della ragazzina di 15 anni che è stata rapita da Sant’Antimo lo scorso 24 maggio. Per il suo rapimento è stato accusato Alì Qasib, un uomo pachistano, e secondo Chi l’ha visto? avrebbe avuto un complice, forse lo zio, che la controllava. I genitori della ragazza inoltre hanno protestato, sottolineando che la scomparsa della figlia non sarebbe stata presa sul serio dalle autorità.

Alessandro Pirozzi sul sito InterNapoli scrive che i genitori stanno cercando la figlia di appena 15 anni scomparsa ormai da mesi e il padre in una intervista ha dichiarato che le autorità hanno preso la situazione alla “leggera”:

“Nessuno è mai venuto a casa nostra a perquisire gli oggetti di mia figlia, o il suo computer. Non riesco a spiegarmi come si possa lavorare in questo modo. Ma una cosa è certa: sono quattro mesi -esclama con rabbia il papà di Rosa- che mia figlia non è a casa, qualcosa di grave dev’essere successo”.

Nuovi dettagli sono poi emersi dal racconto della sorella del presunto rapitore, che dice come secondo alcuni Qasib si troverebbe in Germania:

“Alcune voci -racconta all’inviato del programma- dicono che mio fratello si trovi in Germania. L’altra volta l’ho sentito dire da un pakistano”.

 

To Top