Sant’Antonino (Torino). Ivan Versino ucciso a coltellate dopo litigio in strada

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Aprile 2014 13:56 | Ultimo aggiornamento: 9 Aprile 2014 14:35
Sant'Antonino (Torino). Uomo ucciso a coltellate dopo litigio in strada

Sant’Antonino (Torino). Uomo ucciso a coltellate dopo litigio in strada

TORINO – Ivan Versino è stato ucciso a coltellate al termine di un litigio in strada la mattina del 9 aprile a Sant’Antonino, comune della Val di Susa in provincia di Torino.

L’uomo, un italiano residente a Villarfocchiardo, paese vicino al luogo della tragedia, è stato colpito ed è caduta a terra.

L’aggressore invece è fuggito ed è stato inseguito dai carabinieri, che lo hanno arrestato al termine di una caccia all’uomo. L’omicida non è di nazionalità magrebina, come inizialmente riferito dall’Ansa, ma un italiano: si tratterebbe del padre dell’ex socio della vittima, che gestiva una tabaccheria nel centro del paese della Valle di Susa.