Patrizio Piatti sorprende ladro nella sua villa. Ucciso a colpi di pistola

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Giugno 2015 10:06 | Ultimo aggiornamento: 9 Giugno 2015 11:18
Santo Stefano Roero: trova ladro nella sua villa. Malvivente spara e lo uccide

Santo Stefano Roero: trova ladro nella sua villa. Malvivente spara e lo uccide (foto di repertorio)

SANTO STEFANO ROERO (CUNEO) – Ha sorpreso un ladro in casa, e il malvivente l’ha ucciso. Così un uomo, Patrizio Piatti, è morto nella sua villa di Santo Stefano Roero, in provincia di Cuneo, in quello che sembrerebbe un tentativo di furto. La moglie ha raccontato ai carabinieri di una colluttazione con una persona, sorpresa a rubare, nel corso della quale sarebbe partito un colpo di pistola che ha colpito la vittima alla testa.

Nella colluttazione in cui è morto il proprietario della villetta, un imprenditore di 65 anni, sarebbe stato sparato almeno un colpo di pistola. L’uomo è deceduto poco dopo l’arrivo del 118. Il malvivente potrebbe non avere agito da solo. Nella zona sono stati allestiti posti di blocco dai carabinieri.

Targato Cuneo aggiunge: “Il proprietario dell’immobile, un uomo di 65 anni, accortosi di quanto stava accadendo non avrebbe esitato ad affrontare i rapinatori. Ne sarebbe nata una furibonda colluttazione durate la quale, dall’arma che brandiva uno dei è partito improvvisamente un colpo, che ha centrato alla testa il sessantacinquenne, uccidendolo”.