Sara Cipolla scomparsa da 5 giorni: la trovano morta in un casale ad Acilia

di redazione Blitz
Pubblicato il 2 agosto 2018 18:17 | Ultimo aggiornamento: 2 agosto 2018 18:22
Sara Cipolla scomparsa da 5 giorni: la trovano morta in un casale ad Acilia

Sara Cipolla scomparsa da 5 giorni: la trovano morta in un casale ad Acilia

ROMA – Dal 28 luglio non si avevano più notizie di lei. Sara Cipolla, 39 anni, è stata ritrovata morta in un casale ad Acilia, sul litorale di Roma. La donna si era allontanata da casa senza dare spiegazioni. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play].

A dare l’allarme è stato un residente della zona che l’ha vista esanime fuori dal cancello del casolare ed è accorso in suo aiuto. Secondo il racconto dell’uomo, Sara respirava con difficoltà, poi, dopo pochi minuti, è spirata. Inutile i tentativi del personale sanitario del 118 di rianimarla: non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. Sul posto sono quinti intervenuti gli agenti del commissariato di Ostia per i dovuti rilievi.

Bisognerà ora attendere l’autopsia per chiarire le esatte cause del decesso e far luce sull’accaduto. Al momento, il medico legale, non ha riscontrato segni di violenza sul suo corpo. Secondo quanto riferiscono alcuni giornali, nella sua borsa sarebbe stata trovata una grande quantità di medicinali.