Sarah, Anna Pisanò: “Cosima disse ‘Sabrina ha ucciso? 30 anni di galera”

Pubblicato il 8 Maggio 2012 16:19 | Ultimo aggiornamento: 8 Maggio 2012 16:55

TARANTO – ''Partecipavo ad una raccolta di firme ad Avetrana per far intensificare le ricerche di Sarah. Ma spesso, bussando a casa delle persone, queste mi rispondevano 'chiedilo a Sabrina Misseri, che lei lo sa'. Lo dissi a Sabrina e lei mi rispose: 'secondo te io la uccidevo, la affogavo, la violentavo?' e la madre Cosima allora disse: 'se Sabrina l'ha uccisa, 30 anni si deve fare, ma il corpo di Sarah viva o morta deve uscire''. Lo ha riferito il teste Anna Pisano', ex amica di Sabrina Misseri, durante la deposizione al processo per l'omicidio di Sarah Scazzi. ''Io dissi a Sabrina – ha aggiunto Pisano' – di non credere alle parole della gente''.