Sarah Scazzi: gli avvocati Velletri, Mongelli e De Cristofaro a giudizio abbreviato

Pubblicato il 24 ottobre 2011 14:26 | Ultimo aggiornamento: 24 ottobre 2011 14:33

TARANTO, 24 OTT – Il gup del tribunale di Taranto Pompeo Carriere ha accolto la richiesta di giudizio con rito abbreviato avanzata dai difensori di tre dei 13 imputati nel procedimento per il delitto di Sarah Scazzi.

Gli imputati che hanno chiesto di essere giudicati con il rito alternativo sono gli avvocati Emilia Velletri, accusata di soppressione di atti veri, Gianluca Mongelli, accusato di favoreggiamento personale, e Francesco De Cristofaro, che risponde di infedele patrocinio.

Il gup ha invece respinto la richiesta di rito abbreviato condizionato all'audizione di testimoni avanzata dai difensori di altri tre imputati accusati di favoreggiamento personale, e gli stessi legali hanno rinunciato al giudizio abbreviato.