Sarah Scazzi: la madre ascoltata in caserma dai carabinieri

Pubblicato il 14 Settembre 2010 15:07 | Ultimo aggiornamento: 14 Settembre 2010 15:32

Sarah Scazzi

I carabinieri di Avetrana hanno ascoltato nel primo pomeriggio di oggi 14 settembre in caserma Concetta Serrano Spagnolo, madre di Sarah Scazzi, la quindicenne scomparsa nel nulla il 26 agosto scorso. Presente anche il pm titolare dell’inchiesta, Mariano Buccoliero. Sembra che gli investigatori vogliano avere chiarimenti su alcune frasi pronunciate lunedì dalla donna in un collegamento televisivo alla trasmissione ‘Pomeriggio sul 2’. ”Io posso escludere tutti – aveva detto la mamma di Sara – e accusare tutti. Investigassero su famigliari che sapevano che Sara quel giorno doveva andare al mare”.

La donna aveva aggiunto che poche persone erano a conoscenza che quel pomeriggio del 26 agosto, alle 14,30, la figlia sarebbe uscita di casa per recarsi a casa della cugina Sabrina e poi andare al mare. Ma a casa della cugina, distante 400 metri circa, Sara non è mai arrivata.