Sarah Scazzi, l’avvocato di Sabrina: “Non abbia più rapporti con il padre”

Pubblicato il 28 Gennaio 2011 0:50 | Ultimo aggiornamento: 28 Gennaio 2011 0:50

”Come legale di Sabrina Misseri ho consigliato alla ragazza di non rispondere al padre. Desidero che Sabrina non abbia alcun rapporto con Michele”. Lo ha detto a Matrix, su Canale5 l’avvocato Franco Coppi, riferendosi alla giovane donna accusata di aver ucciso la cugina Sarah Scazzi.

L’avvocato ha poi sottolineato: ”Ora c’è la necessità di chiedere un nuovo incidente probatorio. A mio avviso, nel precedente, Michele Misseri non ha detto la verità”. Riguardo le ultime lettere scritte da Michele Misseri a Sabrina, Coppi ha affermato: ”Misseri ha e aveva la consuetudine di scrivere lettere, lo faceva anche quando era in Germania e scriveva alle figlie”.

Ed ancora. ”Michele – ha aggiunto il legale riferendosi sempre alle lettere – dichiara, nella lettera scritta il 24 dicembre, di essere pentito di aver dovuto dire il falso, quindi di aver accusato la figlia Sabrina, dice di aver subito un ricatto. E nell’ultima lettera, quella del 16 gennaio, Michele racconta a Sabrina di volersi sfogare e ciò vuol dire che ha ancora tante cose da dire. E credo che in ogni caso Michele Misseri sia una persona ben consapevole di ciò che dice”.