Sarah Scazzi, legale Sabrina: “Per Michele è stato un incidente”

Pubblicato il 20 novembre 2010 0:00 | Ultimo aggiornamento: 20 novembre 2010 0:05

”Per Michele Misseri la morte di Sarah è stato un incidente, non un atto voluto, e non è stato dato da lui un movente. Lui stesso ha spiegato che Sarah e Sabrina erano come due sorelle”.

Lo ha dichiarato l’avvocato Francesca Conte, difensore di Sabrina Misseri, uscendo dal carcere al termine dell’incidente probatorio del padre della ragazza, Michele Misseri, terminato dopo oltre 11 ore.