Sarah Scazzi, zio Michele: “Ecco la corda con cui è stata uccisa”

Pubblicato il 6 Novembre 2010 16:27 | Ultimo aggiornamento: 6 Novembre 2010 18:45

Prima l’ha descritta, e poi ha indicato dove era la corda con cui Sarah Scazzi è stata uccisa il 26 agosto: nascosta all’interno dell’Opel Astra di sua moglie, Cosima.

Michele Misseri ha svelato questo nuovo tassello del delitto durante il sopralluogo di questa mattina nella villetta di via Deledda.

E con quest’ultima rivelazione  la posizione giudiziaria di Cosima Misseri si fa sempre più grave.

Nel corso del sopralluogo di oggi, lo “zio Michele” ha anche  fatto ritrovare anche il mazzo di chiavi che la nipotina aveva con sé.

5 x 1000